Caricamento

MXGP dell'Emilia-Romagna: Cairoli vince a Faenza e conquista la vetta del mondiale.

Notizie dalla Motor Valley
MXGP dell'Emilia-Romagna: Cairoli vince a Faenza e conquista la vetta del mondiale.

Grande spettacolo e successo organizzativo per l’MXGP dell’Emilia-Romagna disputatosi al crossodromo Monte Coralli di Faenza. Trionfo di Antonio Cairoli che grazie ai due secondi posti si è aggiudicato la tappa del mondiale. In gara 1 tanti colpi di scena a cominciare dalla caduta di Tim Gajser mentre cercava il sorpasso ai danni di Cairoli. La manche è vissuta sul duello tra Jorge Prado e Jeremy Seewer (Yamaha). Lo spagnolo, messo sotto pressione dallo svizzero, ha chiuso tutte le porte finendo così per innervosire Seewer che è finito in terra. Bravo Cairoli ad approfittarne, con Seewer terzo e Gajser quinto al traguardo.

Nella seconda manche Prado è partito velocissimo ma ha subito l’attacco di Gajser, che è volato verso il successo. Alle sue spalle, Cairoli ha recuperato bene dalla quarta posizione e una volta in seconda, ha tenuto sempre sotto controllo la situazione, anche un Romain Febvre decisamente veloce che però ha dovuto desistere. In virtù di questi risultati Cairoli è il nuovo leader del mondiale, con 7 punti su Gajser, 22 su Herlings e 30 su Seweer.

Le dichiarazioni degli organizzatori 

David Luongo (CEO Infront Moto Racing): “Durante gli ultimi 10 giorni, Imola e Faenza sono diventate il centro del mondo del Motocross con 3 Gran Premi in poco più di una settimana! Il circuito di Monte Coralli ha regalato uno spettacolo fantastico e la preparazione della pista è stata eccellente malgrado le temperature molto alte e il numero di gare svoltesi. La collaborazione col circuito di Imola, specialmente nella persona di Uberto Selvatico Estense, Presidente di Formula Imola, e del Moto Club Monte Coralli è stata esemplare fin dall’inizio e ha regalato uno spettacolo pazzesco! Non vediamo l’ora di tornare in futuro e senza nessuna limitazione di pubblico.”.

Franco Ercoletti (Presidente M.C. Monte Coralli): “E’ stato davvero un grande impegno riuscire ad organizzare queste tre gare, al di là di quello che pensavamo. Ma aver ricevuto i complimenti di Formula Imola e di Infront Moto Racing ripaga abbondantemente il sottoscritto e tutto lo staff del moto club per gli sforzi fatti e le poche ore di sonno. Aver riportato qui il mondiale  mi riempie di orgoglio e voglio ringraziare davvero tutti coloro che hanno reso possibile questo perché senza una totale collaborazione questo risultato non sarebbe stato raggiunto”.

Roberto Marazzi (Direttore Autodromo Imola): “Come organizzatori di questo trittico siamo estremamente soddisfatti del risultato raggiunto. Abbiamo lavorato in piena sintonia, Formula Imola, Infront Moto Racing e il M.C. Coralli, e quando c’è unità di intenti e piena collaborazione tutto non può che funzionare nel migliore dei modi. Quello che mi preme sottolineare è anche l’aspetto economico. In questo periodo di crisi, il circus del cross ha portato una boccata d’ossigeno al territorio, e questo è un aspetto che ci rende orgogliosi di aver accettato la sfida di organizzare tre round in una settimana. Dal punto di vista sportivo poi, abbiamo assistito a gare avvincenti e spettacolari, merito di una pista preparata perfettamente da Franco Ercoletti e il suo staff”.