back to top

Motor Valley: riaprono i Musei Emozionanti.

Notizie dalla Motor Valley

Ducati, Ferrari, Lamborghini, Pagani, Dallara e non solo. I principali Brand Prestigiosi della Motor Valley riaprono al pubblico i loro Musei Emozionanti. In Regione Emilia-Romagna, in base agli ultimi decreti legge, approvati dal Consiglio dei Ministri, le riaperture dei luoghi di cultura avvengono secondo i protocolli di sicurezza già adottati prima dell'ultima chiusura, ma con specifiche procedure di accesso. 

Borgo Panigale Experience: ritorna il Museo Ducati

A partire dal 21 maggio, il Museo Ducati riapre le sue porte e torna ad essere visitabile nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Ducati Motor Holding inizia quindi il processo di riapertura al pubblico partendo proprio dalle sale del suo Museo, uno dei luoghi più iconici della Motor Valley da visitare per tutti gli appassionati delle due ruote e del motorsport. Prenota un biglietto!

I Musei Ferrari riaccolgono i tifosi

Il Museo Ferrari di Maranello, in Emilia-Romagna è formato da diverse sale tematiche espressione della Motor Valley e del Made in Italy che offrono approfondimenti sulle mitiche rosse, sul mondo delle corse e sulle Ferrari che hanno fatto la storia dei motori. Sono anche disponibili proiezioni di filmati e simulatori di F1. I Musei Ferrari sono aperti al pubblico tutti i giorni della settimana in ottemperanza delle norme anti-covid, ma è consigliata la prenotazione e l’acquisto dei biglietti online dal sito per verificare la disponibilità. Anche il Museo Enzo Ferrari dedicato alla vita ed all’opera del fondatore Enzo Ferrari riapre le porte al pubblico con le stesse modalità di accessibilità del Museo di Maranello. Prenota un biglietto!

Automobili Lamborghini riapre il MUDETEC

Anche il MUDETEC, il Museo di Automobili Lamborghini a Sant’Agata Bolognese, riapre le porte ai visitatori impazienti di ammirare le storiche creazioni della casa del Toro. Per l’occasione, Lamborghini ha deciso di allestire una mostra esclusiva, intitolata “Future is our legacy”. Prenota un biglietto!

Museo Horacio Pagani apre nuovamente le porte ai cittadini

Nuovamente aperto al pubblico, il Museo Horacio Pagani. Un luogo dove si ripercorre la storia del suo fondatore Horacio Pagani, ideatore di modelli unici, dalla Zonda all’ultima Huayra senza dimenticare l’esclusiva Zonda Aether, la Zonda più quotata di sempre. Prenota un biglietto!

Museo Ferruccio Lamborghini, ritorna la storia della Casa del Toro

Il Museo Ferruccio Lamborghini racconta la vita da sogno del fondatore storico della Casa del Toro Ferruccio attraverso le sue creazioni meccaniche e un vasto archivio fotografico di famiglia. Questo spazio, ideato e progettato dall’imprenditore Tonino Lamborghini per celebrare la figura del padre, è stato inaugurato nel 2014. Oggi riapre in ottemperanza delle norme anti-covid. Prenota un biglietto!

Dallara Academy, torna la Casa del motorsport 

Nel pieno rispetto delle direttive di sicurezza per l’emergenza COVID-19, Dallara ha riaperto le porte a turisti e appassionati di motorsport con un programma ricco di eventi per visitatori grandi e piccoli. Infatti i prossimi mesi saranno caratterizzati da attività organizzate per rendere uniche e memorabili le visite alla Dallara Academy: percorsi guidati nella parte espositiva, Laboratori Didattici per famiglie, caccia al tesoro per bambini e degustazioni di prodotti tipici. Per tutto il mese di maggio, in aggiunta, sarà attivo uno sconto del 30% su tutti i prodotti in vendita presso lo store Dallara. Inoltre, tutti gli abitanti della Val Ceno potranno ritirare il “Val Ceno Pass” che permetterà, per tutto il 2021, di ritornare gratuitamente a visitare la Dallara Academy. L’edificio è accessibile liberamente dal martedì al venerdì dalle 11:00 alle 18:00, mentre nel fine settimana è obbligatoria. Prenota un biglietto! 

"Glorie Italiane", riapre il Museo dedicato alle moto

Riapre anche il museo della moto "Glorie Italiane", nato da una passione di Gianni Marchetti, insieme alla moglie Graziella e alla figlia Sandy. Si entra con la prenotazione. In esposizione ci sono più di 500 moto e motorini, tutti italiani, che hanno percorso le strade della Motor Valley e non solo dal 1947 al 1990. Prenota un biglietto!

Dettagli
notizia
Organizzazioni Coinvolte