back to top

MotoGP: Pecco Bagnaia e la Ducati trionfano in Spagna.

Notizie dalla Motor Valley

Per il secondo anno consecutivo Ducati trionfa sul Circuito di Jerez de la Frontera, teatro ieri del GP di Spagna, sesto appuntamento del Campionato Mondiale MotoGP 2022. Dopo la vittoria di Jack Miller dello scorso anno, questa volta è stato Francesco Bagnaia (secondo nel 2021) a portare la Desmosedici GP sul gradino più alto del podio, dimostrandosi dominatore assoluto del fine settimana andaluso.

Autore al sabato di una pole position da record, il pilota del Ducati Lenovo Team si è imposto domenica nel GP sin dalla prima curva. Bagnaia è poi riuscito a mantenere un ritmo incredibile, amministrando il vantaggio su Fabio Quartararo fino al traguardo. Per Bagnaia si tratta del quinto successo in MotoGP e il primo quest’anno nella classe regina.

Grazie al risultato ottenuto, il pilota italiano sale ora in quinta posizione nella classifica generale, che lo vede a 33 punti dal leader Quartararo.


Francesco Bagnaia 
“Sono commosso. Sicuramente la prima vittoria dello scorso anno ad Aragón è stata importantissima, ma quella di oggi è stata ancora più bella e molto più sofferta. Arriviamo da un periodo difficile, nel quale per diversi motivi non siamo mai riusciti a dimostrare il nostro reale potenziale, ma qui sapevo che eravamo nelle condizioni giuste per poter fare bene. Abbiamo lavorato tantissimo fin dal Qatar e finalmente oggi siamo arrivati pronti per affrontare la gara. Ho spinto tantissimo e durante tutti i 25 giri ho girato in modo costante. Sono orgoglioso del lavoro che è stato fatto, non solo con la mia squadra, che ringrazio, ma anche a casa con l’Accademy e la mia famiglia!”.

Dettagli
notizia
Organizzazioni Coinvolte