Caricamento

Motogiro d'Italia 2018: torna sulle strade della Motor Valley la centenaria gara motociclistica a tappe.

Notizie dalla Motor Valley
Motogiro d'Italia 2018: torna sulle strade della Motor Valley la centenaria gara motociclistica a tappe.

Da Bologna fino a Misano Adriatico, percorrendo in lungo e in largo l’Emilia-Romagna attraverso 1.600 km di strade divertenti e stimolanti. Si scaldano i motori della 27esima edizione del Motogiro d'Italia: la manifestazione nata nel lontano 1914 e rilanciata nel 1989 dal Moto Club Terni che rappresenta la più antica e prestigiosa gara motociclistica italiana a tappe.

Il percorso

Il percorso - dal 30 aprile al 6 maggio 2018 - attraverserà le meravigliose strade della Motor Valley che di anno in anno richiamano sul territorio regionale non solo i motociclisti nostrani, ma anche migliaia di centauri stranieri provenienti da Olanda, Gran Bretagna, Germania, Francia, Stati Uniti, Spagna, Italia e per la prima volta anche dalla Turchia. Tutti attratti dalle strade che uniscono Bologna e Misano Adriatico in un dedalo di curve e sapori che hanno fatto la storia del motociclismo Italiano.

Partner coinvolti

Tante tappe imperdibili per la nuova avventura che vedrà coinvolti il Museo Ducati a Borgo Panigale, il Museo Enzo Ferrari a Modena e, per non dimenticare, il Museo Marco Simoncelli a Coriano. A organizzare il tutto, ci sarà il Moto Club Liberati-Pileri di Terni con il patrocinio della Federazione Motociclistica Internazionale, della Federazione Motociclistica Italiana che si avvale di partner istituzionali e tecnici di grande prestigio quali EICMA e Motor Valley con il diretto supporto di Ducati.