Caricamento

Le Bicilindriche Desmo di Mike Hailwood in mostra al Museo Ducati.

Notizie dalla Motor Valley
Le Bicilindriche Desmo di Mike Hailwood in mostra al Museo Ducati.

Al via “Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood”, la prima mostra temporanea ospitata dal Museo Ducati in occasione del novantesimo anniversario dell’Azienda per onorare lo storico pilota britannico e le sue prime moto, realizzate da Fabio Taglioni, iconico ingegnere e progettista.

Mike The Bike

L'esibizione riunisce tre moto da corsa realizzate tra il 1958 ed il 1960 dall’indimenticato Fabio Taglioni, che hanno in parte rappresentato i primi anni di carriera di uno dei più famosi piloti motociclistici al mondo: Mike Hailwood, che al suo attivo conta 76 vittorie nel Motomondiale, innalzandolo ai primissimi posti nella classifica dei piloti più vittoriosi di sempre con 9 titoli mondiali: 4 nella classe 500, 2 nella 350 e 3 nella 250.

Il britannico passò poi alle quattro ruote disputando 49 Gran Premi in Formula 1, diventando uno dei pochi uomini in grado di competere nelle serie maggiori sia su motoveicoli che su autoveicoli.

I capolavori di Fabio Taglioni

Le Ducati Bicilindriche Desmo, 125, 250 e 350 cc rappresentano uno dei momenti più fervidi della creatività dell’ ingegnere romagnolo Fabio Taglioni che, su specifica richiesta del padre di Mike, realizzò queste moto che portarono il popolare pilota alla conquista dei suoi primi successi. Ora, dopo quasi sessant’anni, le rarissime moto sono finalmente riunite in questa mostra, che è parte integrante delle celebrazioni dedicate al 40° anniversario di “Mike The Bike” al Tourist Trophy del 1978.

Dettagli
notizia
Emilia Romagna Map Pointer BO
Acquista biglietto

Organizzazioni Coinvolte