Caricamento

Lamborghini supporta Siare nella realizzazione di simulatori polmonari.

Notizie dalla Motor Valley
Lamborghini supporta Siare nella realizzazione di simulatori polmonari.

Lamborghini è già da tempo all'opera per aiutare il Paese nell'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. La Casa di Sant'Agata Bolognese è stata una delle prime ad attivarsi per la realizzazione di mascherine e adesso il reparto R&D (ricerca e sviluppo) mette a disposizione le sue risorse per incrementare gli aiuti. Il costruttore ha infatti deciso di supportare SIARE Engineering International Group, il principale costruttore nazionale di respiratori polmonari, progettando e realizzando (grazie alla tecnologia di stampa 3D) dei simulatori polmonari.

Questi strumenti forniscono al collaudatore una prima stima del buon funzionamento dei respiratori polmonari prima che arrivino al collaudo finale, dove saranno sottoposti a controlli completi con strumenti certificati. In sole due settimane Lamborghini, all’interno del suo laboratorio di 3D printing, è stata in grado di progettare, produrre e validare i simulatori, ottimizzando i componenti e permettendo la produzione di 18 pezzi a settimana, in concomitanza con la produzione di visiere mediche in policarbonato, sempre con stampa 3D.

La capacità di collaborazione di due aziende del territorio emiliano, tecnologicamente ai vertici dei rispettivi settori, anche se completamente diversi, è una riprova ulteriore di come il mondo dell'auto, oggigiorno, riesca ad adattarsi velocemente a nuove sfide, fornendo un contributo sensibile in situazioni difficili e inaspettate come questa.