Caricamento

Huracán di Papa Francesco: dopo l'asta di Montecarlo, 715 mila euro in beneficenza.

Notizie dalla Motor Valley
Huracán di Papa Francesco: dopo l'asta di Montecarlo, 715 mila euro in beneficenza.

Dopo essere stata in esposizione al Museo Lamborghini, la Huracán RWD donata a Papa Francesco è stata battuta all’asta di RM Sotheby tenutasi il 12 maggio scorso al Grimaldi Forum di Montecarlo per la cifra di € 715.000.

Il ricavato in beneficenza

Ad aggiudicarsi il lotto una società spagnola, ma tutto il ricavato della vendita sarà consegnato direttamente al Santo Padre, che ha deciso di destinarlo a quattro enti benefici: la Fondazione di diritto pontificio “Aiuto alla Chiesa che Soffre”; la Comunità Papa Giovanni XXIII e due associazioni italiane che svolgono attività soprattutto in Africa: la Gicam del Professor Marco Lanzetta e Amici del Centrafrica.

Un esemplare esclusivo

Questo modello di Huracán, unico al mondo, era stato realizzato da “Ad Personam”, il dipartimento di personalizzazione Lamborghini. Caratteristica dell’esemplare è la livrea “bianco Monocerus” con strisce “giallo Tiberino” che corrono lungo la carrozzeria, in omaggio ai colori della bandiera di Città del Vaticano. Un abbinamento cromatico ripreso anche per gli interni de bolide emiliano della Casa del Toro autografato da Papa Francesco in persona durante la cerimonia di presentazione avvenuta in Vaticano il 27 novembre 2017 alla presenza di Stefano Domenicali, una delegazione del Management Board dell’Azienda e due operai che hanno contribuito alla costruzione dell’auto.