Caricamento

Grande successo per la quarta edizione dell'Historic Minardi Day. Oltre 15.000 presenze all'Autodromo di Imola.

Notizie dalla Motor Valley
Grande successo per la quarta edizione dell'Historic Minardi Day. Oltre 15.000 presenze all'Autodromo di Imola.

Un nuovo record di partecipazione per l'Historic Minardi Day. La manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, ha visto la presenza di oltre 15.000 persone all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Un paddock invaso dai tantissimi appassionati, per un viaggio nella storia dell'automobilismo e della Formula 1 lungo oltre mezzo secolo, tra 32 monoposto di F1, vetture di F2, F3, Prototipi, Gran Turismo, Pagani e Lancia Martiri Racing vivendo anche l’ebbrezze di un giro di pista a bordo di supercar del calibro di Lamborghini, Alfa Romeo Stelvio e Giulia Quadrifoglio, Alpine e Dallara Stradale

Una due giorni all'insegna del Motorsport d'Epoca

Tra i momenti più significativi della kermesse non possiamo non citare l'esibizione delle vetture protagoniste del Mondiale F1 con un protagonista d'eccezione: Riccardo Patrese, tornato a bordo della Williams FW-14 motorizzata Renault con la quale il campione padovano aveva conquistato nel 1991 i successi nei GP di Messico e Portogallo insieme a 8 podi, 4 pole position e due giri veloci che gli sono valsi il terzo posto nel mondiale.

Numerosi gli ospiti che hanno fatto visita a Imola. Fra tutti la calorosa partecipazione del papà di Roland Ratzenberger e del F1 Gran Prix Driver Club, protagonisti di un’emozionante conferenza stampa nella sala “Ayrton Senna” in cui sono stati ricordati episodi indelebili della storia motoristica.

Successo di pubblico anche per gli appuntamenti con la Libreria dell’Automobile, giunto alla seconda edizione, con le presentazione degli straordinari volumi firmati da Pino Allievi, Mario Donnini, Paola Rivolta e Umberto Zapelloni, (Giorgio Nada Editore).

A fine evento hanno espresso la loro soddisfazione le due anime dell'Historic Minardi Day: Gian Carlo Minardi (l'ideatore) e Uberto Selvatico Estenste (Presidente Formula Imola). 

"Si chiude un’edizione molto importante e sicuramente positiva che ci ha gratificato del lavoro svolto, -  afferma l'ideatore Gian Carlo Minardi - stiamo crescendo passo dopo passo e continueremo a lavorare per migliorare l’evento. Devo fare i complimenti a tutti gli appassionati perché non è facile trovare un pubblico educato, rispettoso degli spazi e consapevole di camminare in mezzo a macchine fantastiche. E’ stato molto bello rivedere Riccardo Patrese al volante della Williams. Si è rimesso in gioco con la carica dei tempi migliori”. Gian Carlo Minardi

“E stata un’edizione fantastica, con tantissimi appassionati che hanno invaso il paddock dell’Autodromo per vedere veri e propri gioielli a quattro ruote che hanno fatto la storia delle competizioni motoristiche guidate da veri e propri mostri sacri del motorsport. La passione che sta man mano consolidando un appuntamento “classico” del panorama internazionale delle manifestazioni motoristiche destinate al pubblico degli appassionati, ci porta a continuare ad investire in questa direzione al fianco di Gian Carlo Minardi e del suo team con uno sguardo al futuro e con l’idea di implementare l’offerta di emozioni per chi viene a visitare il nostro magnifico circuito. Stay tuned…”Uberto Selvatico Estenste

 

Dettagli
notizia
Emilia Romagna Map Pointer BO