Caricamento

Con la vittoria di Nico Muller in gara 2 si chiude il weekend del DTM a Misano.

Notizie dalla Motor Valley
Con la vittoria di Nico Muller in gara 2 si chiude il weekend del DTM a Misano.

Si è concluso domenica 9 giugno, con ben 21.359 presenze, il weekend del Misano World Circuit dedicato al campionato automobilistico DTM

Un successo che consolida il nostro circuito come luogo capace di ospitare manifestazioni automobilistiche di alto livello” - ha commentato Andrea Albani, managing director di MWC – Siamo quindi soddisfatti che MWC sia diventato la sede italiana per una competizione di questo calibro, che ha anche un’importante ricaduta economica su tutto il territorio.

Le gare

Gara 1 di sabato 8 giugno, ha visto la vittoria del tedesco Marco Wittmann al volante della BMW M4 del Team RMG. Lo spettacolo è proseguito la sera con il via alle 20.35 del TCR DSG Endurance. Due ore di sfida per i piloti del campionato italiano promosso da ACI Sport in collaborazione con la Scuderia del Girasole, concluse con la vittoria dei rodigini Altoè – Giovanni (lo zio) e Alessandro (il nipote) –39 anni in due, alla guida dell’iberica Cupra.

Sempre nella giornata di sabato, ha destato grande curiosità la W Series, il campionato di Formula 3 per sole donne con il suo esordio assoluto a Misano. Delle  18 pilotesse su monoposto equipaggiate da motore 1.8 turbo 4 cilindri, si è aggiudicata il podio l’inglese Jamie Chadwick, già leader del Campionato. La milanese e unica italiana Vicky Piria, al volante della Tatuus F3 T-318, ha raggiunto un ottimo 5° posto.

Tornando al DTM, la gara 2 di domenica ha visto trionfare lo svizzero Nico Muller su Audi Sport Team Abt Sportsline, seguito da Philipp Eng (Austria) su BMW Team RMR e il tedesco René Rast su Audi Sport Team Rosberg.

Andrea Dovizioso, al suo esordio assoluto nella categoria, si è piazzato al 12° posto nella prima gara di sabato, mentre domenica, a causa di un testacoda a pochi minuti dalla fine, è ripartito in ultima posizione.

Un "Marco Simoncelli" che ha ospitato anche performance musicali. Il paddock si è trasformato in arena per concerti, dalla musica hip-hop interpretata da Marlon Roudette, leader dei Mattafix, allo show di Gabry Ponte.